Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il primo compleanno...
triste pietà...
Persa...
VENTI di PASSIONE (P...
Tornerò...
La menzogna anche se...
La fame è lo schizzo...
Sei ancora qui? (Seg...
Dall’Alfa all’Omega...
Insonnia...
Ardere...
Storie remote....
Il mio male il mio b...
Attori...
Maledetto Vento...
IL VIVERE DI OGGI...
DENTRO LA NEBBIA...
QUESTA NUOVA E...
ESTATE...
Verano...
Furetti e fiordalisi...
Mare e ricordi...
Entra dalla finestra...
Un ultimo compleanno...
IL CORAGGIO CHE SCAC...
L'inferno non si può...
Fantasmi dal passato...
Ovunque tu sia...
Riflusso...
Tanka 6...
Ah la calma!...
Aspettami...
Ricordi di un tempo...
LAGO D'ORTA...
ASTRO DEL CIELO...
Sirena...
Cola Pesce...
Oggi scrivo in rima ...
I giorni del sole...
A GIACOMO C....
Non si nasconde la l...
HAIKU B...
Sono invecchiata nel...
La Luce Blu...
I LARICI...
Yakamoz...
concedimi...
L'ombelico del quiet...
L’Eco di Avalon...
Nei miei sogni bambo...
DUE GEMELLI ALLO SBA...
Il cono...
Notte...
LA PIOGGIA...
Un sogno è come perd...
CRASH...
Silenzi diurni, desi...
Opinioni e punti di ...
Il Rimprovero...
A Siciliana...
In viaggio...
L'amor proprio...
Il quadro di sughero...
Ricordo di un\'estat...
SCOMPARSI...
Non mi dici...
Antichi ricordi...
Profumo d'amore...
Covid 19...
Frammenti colorati...
PER TE, DONNA! (Poem...
Lascia che sia Estat...
Amore...
Linea rossa 1...
Vecchi ruderi...
A cena con qualche r...
Tutto tace...
PAROLE...
ULTIMO RESPIRO...
Sarà estate...?...
Solitudine...
La notte...
MITOLOGICA EUROPA...
SEDOKA 11...
Ti porto con me ovun...
Attimi...
E nessuno sa dove...
Cara lady del sessan...
Querelle all'italian...
E guardati con accet...
Per Te...
A DIANA...
Come un albero spogl...
L'ATTESA DI UN AMORE...
Inciuci...
FILI TRASPARENTI...
Sono un poeta?...
L’inchiostro è la lu...
Psiche In Tempesta...
HAIKU H2...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Il risveglio…di Milano

Cammino a passi lenti
lungo le strade addormentate…
sembra il risveglio
del mattino
quando ancora
tra il sonno e la veglia
la realtà appare oscillante
come i pensieri della notte…
Cammino sfiorando i passanti
cerco di stare lontana
ma i corpi si avvicinano
in cerca di un muto conforto.
Cammino respirando gli odori
dei negozi ancora chiusi
e sento i suoni confusi dei mercati.
Guardo i parchi …da lontano!
Oggi cerco solo luoghi abitati
per condividere le mie paure
e inseguire i sogni
agitati
di una giornata
quasi estiva.


Share |


Poesia scritta il 21/05/2020 - 13:30
Da barbara tascone
Letta n.149 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Poesia molto bella con bellissime immagini di una città che sta tornando piano alla vita normale. Era facile cadere nella banalità ma tu non l'hai fatto.Brava.

Antonio Girardi 22/05/2020 - 19:06

--------------------------------------

Incerto l'animo avanza tra le strade a cercar conforto tra la gente per dipanare paure e sgomento...è di una bellezza superiore questa poesia che accarezza il lettore e ne condivide ogni verso...come se fosse un po anche sua! Complimenti stupenda!

Margherita Pisano 21/05/2020 - 22:41

--------------------------------------

Se potessi questa poesia la farei mia...è bellissima. Anche se, permettimi, un pochino mio il risveglio di Milano lo è: sono cresciuto tra Lissone e Monza e ho frequentato il Liceo a Ferrante Aporti. Complimenti

Mirko D. Mastro(Poeta) 21/05/2020 - 18:16

--------------------------------------

Versi che incontrano anche altri consensi in una poesia decantata in modo da lasciar comprendere il proprio disagio dopo giorni di reclusione, ed ora ci si trova quasi persi. Bella piaciuta molto.

Maria Luisa Bandiera 21/05/2020 - 17:39

--------------------------------------

...descrivi bene lo sgomento e la pesantezza che ci accompagna mentre la chiusura... cerca pace in un sentimento comune!
Molto sentiti questi tuoi versi!
Ciao Barbara

Grazia Giuliani 21/05/2020 - 17:33

--------------------------------------

Anche con il "risveglio" persistono ancora momenti di smarrimento che cerchiamo di esorcizzare condividendoli con gli altri. Si avverte fortemente questo bisogno in questi bellissimi e sentiti versi.

Francesco Scolaro 21/05/2020 - 15:32

--------------------------------------

Un bel spaccato di vita post lockdown, scritto con versi che fanno calare il lettore nel vivo del risveglio di una città super attiva come Milano( la conosco per aver fatto lì l'università, al Politecnico). Cerco solo luoghi abitati, per condividere le mie paure: un bel pensiero, degno di essere messo in poesia. Ciao.

Giacomo C. Collins 21/05/2020 - 14:01

--------------------------------------

Da’ bene il senso del vissuto di questo nuovo tipo di risveglio milanese. Molto bella!

Anna Maria Foglia 21/05/2020 - 13:58

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?