Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

IL DUBBIO...
Girandole...
..ti racconto l'inco...
...in volo...
Rimiro Stelle...
Masai...
Profumo...
Non dormi...
E viene sera...
BUONGIORNO...
PIOVEVA...
Homo sapiens...
f.a.t.a. – materia p...
FREDDO...
TRE HAIKU...
Gli universi entrera...
L' ULTIMA SERA...
E TU PER ME...
Non voltarti...
Serenità...
Come niente...
Fiori di loto...
Padre...
Una barca...
Un Grido......
Il bluff...
Haiku l'amore nel m...
CHE MERAVIGLIA...
memoria del tempo ch...
La rosa del deserto...
Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...
Riflessioni n. 3...
Il peso di un abbrac...
PERLE...
Quale è il senso del...
f.a.t.a. – respiro c...
I colori dell'acquam...
Altra cosa è la feli...
Tonara...
Ferirti...
UNO DEI SENSI IL...
Il mediatore...
Mi piacerebbe...
Giornate Imperfette...
dove vanno i pensier...
Aiutami a scorgere n...
HAIKU DELLA SERENITÀ...
Il tempo...
L intelligenza è la ...
haiku 37...
#1...
un pensiero ciclico...
L'amore nel ventre d...
Haiku C...
- Petali...
Finché sulla Terra e...
IL GELSO...
Ciò c'ho perduto...
HAIKU N. 1...
Haiku IV...
Ricordi...
Libero di sognare...
Teneramente...
Coprimi tutto di te...
Solo amore...
f.a.t.a. - elemento ...
Cuore offeso...
Ti amo...
Una sera...
haiku storia di un ...
la mela...
Pastore sardo...
TU E LA NOTT...
Ho la continuità di ...
Io...
La Speranza...
ISTANTE...
QUANTO CI METTI A T...
HAIKU N.32...
I fiori più belli cr...
...ti racconto la se...
Marmo...
Oblio...
Il clown (continuo...
Il pino...
Per TE...
Abitudine...
PREVENIRE ... SAREBB...
Ritmo d\'attesa...
IO L'HO CHIAMATO SEN...
Tu non sai...
IL MALE E IL BENE...
Evocazioni...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Spiriti Vivificanti

Con forza purificatrice
il corpo si eleva
tra gli stati di dolori ancestrali,
folgorante come un fuoco
fulmineo sulla schiena.
Lungo incubo per gli infernali spiriti
dimoranti nel tempo matto,
scalciando i loro fratelli di ventura
aprono porte moribonde.


Quale percorso è stato destinato
a coloro che si fermano nella tentazione?
Materialmente impossibilitati
a smettere di volere
una radice che le estirpa
dal male.


Volere incestuoso
che dimora nel loro ventre,
pericolante struttura tesa
tra l'infinito e il finito.
Finitamente sfruttati da mani oscure
che giocano tra poteri non concessi,
troppo pericolosi
e mal sfruttati.
Che luce sia fatta
sulla terra nera,
che piante creschino
avvolte dall'aura eterna vivificante.
Che la vita possa scorrere
nelle vene degli uomini rozzi.



Share |


Poesia scritta il 18/06/2014 - 20:11
Da Lorenzo Arcaleni
Letta n.424 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Ti ringrazio Susi :)

Lorenzo Arcaleni 21/06/2014 - 12:12

--------------------------------------

Molto intensa! Complimenti!

Susi Targaryen 21/06/2014 - 12:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?