Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Lo stegosauro...
NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
FIGLIO...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...
Vuoto esistenziale...
Il “ primo amore “...
TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...
IL VERO AMORE CRESCE...
Lo sportello dell'in...
Voglio sentire...
BRICIOLA...
IL RUMORE DEL ...
DONNA...
I ricordi fioriscono...
Questa gioia nuova...
Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...
Addio...
Foglie d’autunno...
Me so montato 'a tes...
L'impalpabile...
Attimo d'amore...
L'albero della vita...
Il Milite ignoto...
PRANZO INDIMENTI...
Amore silenzioso...
Haiku...
Chiedendo alla notte...
Incontrare te, è sta...
La bellezza delle do...
Cara mamma...
L'ETERNA LOTTA DELL'...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

nuvole

Nuvole


Odo mugghiar questo vento
tra I rami dei sempreverdi
e perdersi in dolce melodie
come un soffio tra capelli d 'Angel .
Voi nuvole , isole del ciel che navigate
In correnti, vagabonde ove andate?.
Gonfie di pioggia autunnale
Impigrite il giorno quando,
dal ventre cade noiosa la pioggerellina
d' ottobre .
Nefele fa una bella danza nel ciel
che coglie la sua eleganza ,
ninfa d 'aria e di acqua.
Litigiose vi spartite gli azzurri
domini,vi mutate per burlarvi,
or in cane ringhiante ,cambiate
umor, ecco una bianca colomba
e un fiero destrier pronto alla carica .
Quante volte da fanciullo
tra l 'erba odorosa vi ho visto
alternar la pelle,come un sogno
che non trova freno.
Sottili ,leggere
al par d’ un respiro ,
legiadre , cullate da una brezza
Il sol vi indorava penetrando
nel profondo ,oh gioia senza età!
Vi posate su verdi praterie ,
sconfinati orizzonti ,
da li vallate in fior ove
Il silenzio fa da sovrano.
Dolcemente lambir le onde del mar
quando in burrasca pungola
Il suo spirito il vento gurrier,
spuma ,si lamenta ,lacera
la salina piega della marina .
Avete sfiorato le creste dei monti
Immensi ,eterni,dormienti .
Quinci un assaggio dell 'eternità
tanto negato a noi figli di un fragile stelo .
Temp'era di maggio assolato e d' amor
di rose ,d 'aroma morbido del miele.
Fuggitive ,adombravate il sol
quando con la primavera era inutile pugnar .
Ricordo quelle giornate antiche di sudor , di prato falciato ,
della prima vita .
Ah come vorrei esser con voi
rammentar quel che il tempo nega di riviver .
Inver non ve catena ,tornate sempre
nel rincorersi degli anni
Al tramonto quasi a morir col giorno
sì fa tenue il gregge di raggi pronti
a rientrar onde han la lor riviera .
v'accendete di quel color tra il rosso
Il nero ,malinconico, lente ,domate
vi ritirate all 'orizzonte .
Si placano i venti
cala la sera .
Come stanche navi rientrano in porto
voi al vostro gioco ponete quiete ,
finché non correrete ancor gaie per sconfinate mete .

Corrado cioci




Share |


Racconto scritto il 20/03/2018 - 19:11
Da corrado cioci
Letta n.207 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Grazie emma

corrado cioci 21/03/2018 - 08:51

--------------------------------------

Meravigliosa descrizione Corrado di un soave mio incanto: le nubi.
Emma

EMMA DI GIROLAMO 21/03/2018 - 08:11

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?