Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
Il duetto dei fiori...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...
Ombre e silenzi...
Corridoi di lacrime ...
quell'ultimo addio...
Consapevolezza dell'...
E veglio su di te...
La sottoveste rossa...
Stazione...
Anche il nero può di...
La vita è gioia...
haiku - caramelle...
Dare il meglio di se...
Artisti in convento...
L' UOMO NERO NON ...
SQUARCIO...
Il tuo silenzio...
NON DEVO PIÙ NASCOND...
Non sarai mai sola...
Tu puoi...
Da Argada a Runcatin...
Il mulino...
Occhi negli occhi...
Tutto il bello che c...
La ballata di Rocky ...
Vorrei poterti dire....
Colori miei disegnat...
Passato....
OLTRE IL RESPIRO...
Volcano...
Un qualche fiore...
Ricatto...
Partita persa...
QUANDO VORRAI, SOLO ...
Tramonto...
Se volesse il cielo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Il tramontare del piacere

Chiuse i suoi meravigliosi occhi.
Il silenzio l'avvolse mentre la notte le cullava dolcemente l'anima.
Rimase lei, sola nella stanza, con i ricordi proiettati su quell'inquietante telo nero che è la mente. Come su di una pellicola montata male, le immagini scorrevano in rapida sequenza, senza logica, non dando linearità al tempo. Le catene della nostalgia si allentarono davanti al sorgere della passione. La mano delicatamente scivolò fin sotto il ventre, facendosi strada tra le cosce. La luna irruppe nella stanza con il suo mite chiarore, quasi ad accarezzare la mano del piacere. Si fece strada sempre più a nord baciandole il seno per poi scomparire, una volta incontrata la bocca.
Una scossa, o forse un brivido le attraverso la schiena mentre il respiro si inturruppe... il battito si fece più pesante; i suoi denti mordevano delicatamente le sue labbra.
Il sole sorse, fecondando con i suoi primi raggi un'altra vergine mattina, mentre la passione tramontava in un orgasmo,si ruppe ogni catena.



Share |


Poesia scritta il 09/03/2017 - 17:22
Da David Cravagno
Letta n.334 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Grazie mille, lo spero vivamente.

David Cravagno 09/03/2017 - 19:42

--------------------------------------

BEN ARRIVATO David in questo angolo di poesia e racconti, spero ti trovi bene tra di noi 5*

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 09/03/2017 - 19:12

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?