Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
NIPOTI...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Mi hai detto... ( Po...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...
Riflesso d\'Argento...
In Questo Confuso An...
Il MIO NOME È LiBERT...
Canzone per un'amica...
Tutti siamo stati ba...
La stagione dell'amo...
Canto del vento sull...
Mio Padre...
Senza tempo...
Il silenzio della ne...
Un altro whiskey...
NE UCCIDE PIU LA LIN...
La montagna...
SERA D'OTTOBRE...
Roma...
Il nonno...
Can'e gatto...
Tutto passa...
Game over...
Scrittura come cura...
DOLCI CAREZZE...
Occhi...
LEGGEREZZA...
TRA LUCE // E // OS...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Di cosa ho paura

Non ho paura del mondo
il mondo mi appartiene.


Non ho paura del buio
nel buio scopro angoli di luce.

Non ho paura del tempo
il tempo è giudice delle nostre azioni.

Non ho paura di piangere
se una mano asciugherà il mio viso.

Non ho paura di essere giudicata
se chi lo ha fatto non ha capito.

Di cosa veramente ho paura?
Di rimproverarmi....di non aver vissuto.



Share |


Poesia scritta il 27/02/2015 - 23:03
Da Maria Cimino
Letta n.426 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Poesia molto bella. Anche il finale, molto bello. La paura fa parte della vita, umanissima quella poi del rimprovero per non averla vissuta. Ma è vero anche che viviamo come possiamo. Molto bella nella sua composizione. Brava, molto brava.

Francesco Mereu 02/03/2015 - 22:38

--------------------------------------

Di cosa veramente ho paura? Di rimproverarmi....di non aver vissuto. E avresti avuto l'assoluta certezza di quel non vissuto? Lo schema, visto in una cornice teorica, è molto pregevole.

Ugo Mastrogiovanni 01/03/2015 - 12:51

--------------------------------------

Vivere sempre e comunque. S'impara dagli errori, si cade e ci si rialza, senza paura. La paura è nemica del vivere!
Brava Maria! Ciao...

Gio Vigi 28/02/2015 - 23:07

--------------------------------------

Grazie mille Nicola per il tuo commento.Ciao.

Maria Cimino 28/02/2015 - 22:40

--------------------------------------

Ognuno fa sempre del suo meglio, dunque perché rimproverarsi di non aver vissuto? Bei versi per pensare.

Nicola Lo Conte 28/02/2015 - 20:11

--------------------------------------

Grazie per avermi letto e commentata,,per me siete tutti una grande guida....... Niente di mio Fabri è solo che spesso mi trovo a dialogare con persone che hanno paura di mettersi in gioco,perchè hanno paura dei giudizi della gente,persone che magari hanno sbagliato e chiesto scusa,,persone che hanno tanto da donare a se stessi e anche agli altri ma non osano per paura,e a loro che ho rivolto il mio pensiero,,
io personalmente penso che la vita sia un dono prezioso e va vissuto fino in fondo...Chi siamo noi per giudicare,,credo che solo Dio può giudicare il nostro operato. Un bacione grande a voi tutti.

Maria Cimino 28/02/2015 - 16:06

--------------------------------------

Non ho paura a darti ragione e per questo la giudico una gran bella poesia. Fa riflettere sul senso della vita. Una buona pausa!Complimenti

luciano rosario capaldo 28/02/2015 - 14:23

--------------------------------------

Sentimenti di purezza e di riflessione... Fantastici distici... Lieto weekend

Rocco Michele LETTINI 28/02/2015 - 13:26

--------------------------------------

L'ultimo verso è il tuo segreto. Solo tu sai cosa vuol dire per te non aver vissuto. Neruda poté scrivere il libro "Confesso che ho vissuto" e lo si capisce leggendo le sue appassionate poesie, anche quelle dedicate agli ortaggi. Un saluto, Fabricio

Fabricio Guerrini 28/02/2015 - 10:12

--------------------------------------

Hai proprio ragione: l'essenziale è VIVERE DAVVERO, ciascuno in fedeltà alla CONCEZIONE di Vita che ha.
Buona giornata...tutta tua!
Vera

Vera Lezzi 28/02/2015 - 09:52

--------------------------------------

Animo ottimista ed aperto ai più dolci sentimenti.Si resta solo ammirati di fronte ad un anima come la tua ! bravissima.

Nino Curatola 28/02/2015 - 09:38

--------------------------------------

Una bella poesia...a metà tra l'analisi introspettiva e l'insegnamento esistenziale...sempre più brava. ciaociao

. Focus 28/02/2015 - 08:52

--------------------------------------

Molto bella, i miei complimenti. Ciaooo

Fabio Garbellini 28/02/2015 - 08:44

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?