Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...
Il Carisma...
Ninna Nanna...
CORALLINA...
ANGELI...
Giochi di fantasia...
ECO INFINITO.......
CLOWN...
Questo strano. Senti...
Gocce d’acqua...
Solo un sorriso...
Fiori Liberi...
La vita mi schiocca ...
Girotondo tra le ste...
LA LUNA NON SI SPEGN...
Milano vanesia...
Guarderò la luna mor...
Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...
Ruderi ricordi...
Quando tu......
Buon Natale a tutti,...
LA MIA CANZONE...
Avrai......
A Natale si assapora...
Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Re ciocco e er tarlo

RE CIOCCO E ER TARLO


Re Ciocco aveva un tarlo sempre ner cervello,
voleva sapè se per er popolo era brutto o bello.
Interrogò ar riguardo er gran ciambellano,
che gliè rispose davvero in modo morto strano.


La maggioranza dirà che er Re è vero bello,
e pè noi devè da contà solamente quello.
È certo che ci sarà na sparuta minoranza
pè la quale siete solo un mar de panza.


Ar Re questa risposta nun gliè confinferava,
e spesso, nella notte, er pensiero l’angosciava.
Infine se risorse de emettere n’editto,
pè potè sapere se era storto oppure dritto.


L’editto diceva che ogni suddito der regno
doveva comunicare alla corte de suo pugno,
come considerava er proprio imperatore
se un galantuomo oppure un malfattore.


Arrivarono alla corte moltissime approvazioni,
fatte più pè paura che per vere convinzioni,
sortanto uno ebbe er coraggio de dichiarare
ch’era un tiranno e che se ne doveva annare.


Er Re rimase un poco serio e pensieroso,
nell’apprennere questo pensiero minaccioso,
accompagnato dalle sue malefatte
cò le prove pè le dichiarazioni fatte.



Er Re convocò subbito li su’ consiglieri
pè esprimere loro tutti li su’ pensieri
e disse che credeva de più ar coraggioso
che a tutto er popolo bugiardo e pauroso.


Cambiò la su’ condotta cò la popolazione,
rendendo conto di ogni su’ bona azione.
Chiamò quer coraggioso come consigliere,
e ar ciambellano diede un carcio ner sedere!
Vittorio Banda



Share |


Poesia scritta il 18/01/2016 - 12:57
Da VITTORIO LUCIANO BANDA
Letta n.334 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


grazie

VITTORIO LUCIANO BANDA 19/01/2016 - 11:26

--------------------------------------

Bravo anche per me! Deliziosa poesia...Ciao Vittorio

margherita pisano 18/01/2016 - 18:26

--------------------------------------

Bravo, Vittorio! Complimenti vivissimi, una poesia bellissima e scritta in dialetto romano che a me piace tanto.

Seby Flavio Gulisano 18/01/2016 - 16:39

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?