Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...
Baldanza....
La bella rosa...
UNA NUOVA STORIA...
la domenica...
TU...
Tra vermiglio cammin...
PURA PASSIONE...
Il mago di Froc...
Rosa in russo...
Abissi...
DISASTRI 20\\ 04\...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Supplica alla madonna per i terremotati

Supplica alla madonna per i terremotati


Beatissima Regina del cielo e della terra,che mentre stavi sotto la croce di Gesù, tuo Figlio, la spada del dolore ti trapassava l'anima per diventare la Madre di tutti i viventi,hai sentito sotto i tuoi piedi tremare la terra,soccorri i tuoi figli che ora gemono spaventati dal terremoto.


La terra rimbomba di un sordo boato,attorno a noi crollano il presente e il passato.Le nostre anime smarrite si chiedono:che cos'è l'uomo, perchè Tu, o Signore, te ne ricordi?


Fatto a immagine e somiglianza di Dio e circondato di gloria, ha divorato come un figlio dissoluto i doni del Padre,ha tradito l'Amore di Gesù, ha spento lo Spirito Santo,fino a meritare il castigo di Dio.


O Madre Santissima, piena di Grazia e di Misericordia,intercedi per noi presso tuo Figlio:prendi le nostre mani e guidaci a Lui,perchè converta i nostri cuori e perdoni i nostri peccati.Liberi dall'inquetitudine e dalla disperazione,seguiremo la via della salvezza e canteremo in eterno con te le meraviglie di Dio.Amen



Share |


Poesia scritta il 24/08/2016 - 13:40
Da FEDERICO CARUSO
Letta n.427 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Splendida poesia, grazie, ho pregato leggendola insieme a molti altri
Amen
nadia

Nadia Sonzini 26/08/2016 - 08:09

--------------------------------------

Una preghiera molto commovente rivolta a tutte le persone colpite dal terremoto! 5* buona serata,

Chiara B. 24/08/2016 - 17:59

--------------------------------------

vicinanza a quanti in queste ore stanno vivendo ore disperate...una bella preghiera da vivere nel silenzio di sè

marcello caccialanza 24/08/2016 - 16:15

--------------------------------------

Una confortante preghiera per quanti stanno patendo le ferite del terremoto.
*****

Rocco Michele LETTINI 24/08/2016 - 15:26

--------------------------------------

Condivido.
Splendida preghiera
Bravo!
E che davvero possa essere di confortoai cuori e di aiuto si soccorritori

laisa azzurra 24/08/2016 - 14:48

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?