Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Amata mia...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...
L'assente...
ALLA GUIDA DELLA VIT...
ossuta resilienza...
Eppur sorridi...
Ridere...
Orme future...
Deluso...
Nel fruscio della vi...
Occhi chiusi...
Le mie gambe...
Miraggio di una infa...
UN RESPIRO....
ODE...
ALLE PORTE DEL SOGNO...
Notti magiche !...
D'inverno...
VENICE...
L'ultima gara....
Amantes...
Così poco...
l'armonia...
Il fischio del vento...
Mi hai cambiata...
TELEGRAMMA POETICO...
Tu, pallida Luna...
questi occhi...
Dove abita Amore...
la Givacchi...che st...
Gocce di pianto...
OGGI...
La carità non la con...
La croce...
Anatomia di un bacio...
Orme...
Fare breccia in un m...
Società:...
Canto di un appassio...
Lembo di blu...
Che sapore ha il mal...
Questo amore è come ...
PRATO D’ATTESA...
Sensi...
Scende la sera...
Fiume di ricordi...
Apoteosi della belle...
E HO VISTO TE...
Chiamalo tatto.....
POLPASTRELLO...
CARNE UMANA di Enio ...
MERAVIGLIOSO AMORE...
Le quattro stagioni...
CUPIDO...
CUCCAGNA...
Mi cerchi tu dici...
Il tesoro della Mont...
Nebbia dell'anima...
Tutto l'Universo...
CON RIGUARDO È SAN V...
Auguri, amore...
Le ali dell'amore...
Fiori...
MA LEI LO SA?...
aspettami...
CAP 2 La non-storia...
Reset...
Peggio della malinco...
L'esperimento...
Deserto...
CARONTE...
Aspettando le rondin...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



La nostra storia

Giorni e giorni di agonia,
in TV, nelle piazze e per la via.
Volantini, discorsi, promesse,
le parole son sempre le stesse:

“E’ colpa vostra, e puntano il dito,
noi volevamo ma voi lo avete impedito”.

“Con noi la rinascita è sicura,
sappiamo bene quale deve essere la “cura”.

“Se vi illudete che basti una semplice puntura,
la vedo veramente molto dura!”.

“Via tutti, ci vuole un cambiamento radicale,
urla qualcuno...e la classifica sale!”.


Parlano parlano e a sentirli parlare,
sembra che giocano a “Battaglia Navale”.
Soldatini senz’anima e cervello,
che non vogliono più togliersi il cappello,
pronti solo a difendere i loro interessi,
con annessi e connessi.
“Italiani, popolo di navigatori,
di santi, eroi, martiri e lavoratori,
pagine e pagine di gloria...
Cosa dirà di noi domani la storia!



Share |


Poesia scritta il 20/02/2013 - 08:19
Da Terry Di Vetta
Letta n.441 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


...è vero...popolo di poeti!
Grazie a tutti ciao!

Terry Di Vetta 21/02/2013 - 16:39

--------------------------------------

Ti sei dimenticata "Italiani popolo di poeti"... E purtroppo è vero: ormai tutti scrivono, e nessuno legge...

Andrea Guidi 21/02/2013 - 16:25

--------------------------------------

Terry, quanta verità in questa tua poesia e quanto rammarico per quegli eroi che avevano,anche per noi, conquistato dignità e libertà ...ora è solo una profonda tristezza ...parlano e rimestano nel pentolone,ma ahimè, son tutti gli stessi ... e loro, i nostri antenati perseguitati, carcerati e morti ... se potessero,così come i nostri posteri piangerebbero amaramente,per questa Italia fatta di partiti e partitini arrivisti e fraudolenti. Bella e realistica poesia.

Carla Davì 21/02/2013 - 16:20

--------------------------------------

...dirà: popolo di pagnottisti! ciao

Daniela Cavazzi 21/02/2013 - 15:27

--------------------------------------

Dirà che sono gli anni della vergogna, che i nostri antenati sono morti invano combattendo per un'Italia corrotta e i nostri eroi ancora, si rivolteranno nella tomba. ciao

Claretta Frau 21/02/2013 - 14:52

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?