Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
Autunno...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
NIPOTI...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Mi hai detto... ( Po...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...
Riflesso d\'Argento...
In Questo Confuso An...
Il MIO NOME È LiBERT...
Canzone per un'amica...
Tutti siamo stati ba...
La stagione dell'amo...
Canto del vento sull...
Mio Padre...
Senza tempo...
Il silenzio della ne...
Un altro whiskey...
NE UCCIDE PIU LA LIN...
La montagna...
SERA D'OTTOBRE...
Roma...
Il nonno...
Can'e gatto...
Tutto passa...
Game over...
Scrittura come cura...
DOLCI CAREZZE...
Occhi...
LEGGEREZZA...
TRA LUCE // E // OS...
Forse i codici della...
Il richiamo del vent...
Le sirene di Ulisse...
Quel giorno...
CARO PAPÀ E CARA MAM...
Dieci minuti al gior...
La Coccinella sfortu...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

BELLA FANCIULLA

Bella fanciulla dagli occhi di perla:
consigli veraci voglio darti.
Nel paese, di te si parla:
non ascoltare le malelingue; non farci caso.
Sei bella e loquace.
ma non dar confidenza,
non parlare col primo che incontri;
non dar retta a chi,
d'invidia si rode
e lingua si morde...
e se l'è pure, tagliata.
Chi con te si compiace, ma non è sincero:
è mendace...
e nonostante la ferita alla lingua... che si è procurata...
non tace.
La natura ti ha fatta bella, e anche tua madre.
Tu somigli a una stella:
e qualcuno per questo, non si da pace;
non gli può pace,
...e storce il naso.
Ma tu non dar retta a chi non ti dice...
e vivi la tua vita.
Prenditi ciò che la natura ti ha donato;
fanne tesoro e vai per la tua strada.
Ma ricorda: nulla è dovuto
e la natura, dopo avertela donata...
la bellezza...la rivuole indietro.
E allora non c’è più, non ci sarà l’età fiorita;
poiche nulla... dura a vita.
E la spensieratezza... è la prima cosa
che si tira indietro; e va perduta..
e dalle labbra, può toglierti il sorriso.
Goditi la vita, mentre sei giovane e bella.
Poiche col tempo, la passione tace…
e anche una stella si può offuscare.
Anche se splende di luce propria!


Share |


Poesia scritta il 04/03/2017 - 06:25
Da francesco la mantia
Letta n.242 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Un messaggio chiaro et sincero come avviso di brutal intento che ferisce il proprio esistere.
Il mio elogio Francesco per sì esplicito verseggio.
Lieto fine settimana.
*****

Rocco Michele LETTINI 04/03/2017 - 11:09

--------------------------------------

una bella opera per tante ragazze che da persone sciocche e poco raccomandate vengono adescate 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 04/03/2017 - 10:18

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?