Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ce ne siamo fregati...
Tra 100 o 1000 anni,...
Buono e Cattivo...
Un piccolo grande ba...
A volte per essere f...
Vera...
- Haiku - Tocco luna...
Immagine Marina...
Per te...
Verrò....
POESIA DI NEVE...
DOLCE TORMENTO...
L’innocenza del carn...
Le burla di Cappucce...
In paradiso...
un guizzo…....
IL CAPRO ESPIATORIO ...
Io e il blu...
Troppi anni dopo......
Nevica...
Le lune di Dalla...
RIFLESSIONE - ORME F...
DONARE SE STESSI...
oasi...
Il destino del però...
Dove sei ora...
SARO' PER TE ...
SENTIMENTO...
Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...
Il Carisma...
Ninna Nanna...
CORALLINA...
ANGELI...
Giochi di fantasia...
ECO INFINITO.......
CLOWN...
Questo strano. Senti...
Gocce d’acqua...
Solo un sorriso...
Fiori Liberi...
La vita mi schiocca ...
Girotondo tra le ste...
LA LUNA NON SI SPEGN...
Milano vanesia...
Guarderò la luna mor...
Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...
Ruderi ricordi...
Quando tu......
Buon Natale a tutti,...
LA MIA CANZONE...
Avrai......
A Natale si assapora...
Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Non credere al male

La parola ferisce e lascia segni
falsità putride come cadaveri
cavalcano notti senza luna.
Un cuore tartassato non può che credere.
Malate menti, tortuose si aggirano
furtive,
e svuotano sacchi di niente
pesanti come fossero veri,
mortali, assassini come viscidi funghi
velenosi,
come biforcute lingue,
serpi striscianti ecco li vedo,
sempre li
pronti a confondere la mente


inventori malati di malate realtà.
Dov'è più verità?
A chi credere ormai?
Forse a chi deluso ti ha abbandonato?
Mai lasciarsi andare ...
mai credere ai tristi cavalieri dell'apocalisse,
perché tu sai in fondo all'anima che il loro alito è infido e artefatto,
cavalieri neri come la più nera delle notti,
sussurrano menzogneri ai tuoi orecchi
non credere a chi con falsi nomi ti chiama
non credere alla pazzia,
perché mani malate stringono la tua mente
e tessono fitte ragnatele ai tuoi pensieri.
Non credere mai .



Share |


Poesia scritta il 21/04/2017 - 20:05
Da Marina Lolli
Letta n.193 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Molto bella Marina,sono con Anna,
i detti antichi non sbagliano mai:
"La lingua è più tagliente di una spada".
Ciao.

Bruno Abbondandolo 22/04/2017 - 11:22

--------------------------------------

Molto forte la tua opera Marina, quasi una ribellione contro i falsi idoli, le persone infide e malvagie che si nutrono di veleno da distribuire agli altri...piaciuta perché vera...ciaooo

Anna Rossi 22/04/2017 - 05:58

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?