Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ho perso un fratello...
L'inverno e il vorti...
CAMMINANDO...
Aria di primavera...
Incantevole percezio...
TI AMO PERCHÉ...
Vita...
L’ÒMO E LA CACCA di ...
Ogni notte di luna...
TU PRENDI...
PANE ANCORA...
Un fuoco sbagliato...
Una piccola esplosio...
Un raggio di sole...
GIADA- Seconda Parte...
Se fossi chi non son...
AVATAR...
Caro me...
33 versi...
Tabù...
Eterei amanti di pen...
L'Ultimo Anno...
SUSSULTO...
Nella notte che non ...
Confidenze...
Polvere...
SAPPIMI DIRE...
Il filo rosso...
Puoi....
Una cenetta a due...
Una preghiera...
Quo vadis...
LA MACCHINA DEL TEMP...
Le melodie dell\'arp...
ali....
Stile Libero...
L’uomo del faro....
Serenamente...
....tu, annusa...
Lei...
Se una canzone fossi...
BUONE COSE...
Nero grafene...
DIFFICILE ETA'...
Non siamo niente di ...
LA MUSA ISPIRATRICE ...
Brezza primaverile...
Sepoltura...
DOVE SEI...
L'anno nuovo...
100% cuore...
Comprensione...
LACRIME NASCOSTE...
LA MIA VITA CON LE D...
I Draghi...
PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L'uomo fatto di stra...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
FUOCO...
Lucio IL GRANDE...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Io non sono me stesso

Non so più cos'altro dovrei scrivere,
io non sono me stesso
mi manca tanto la nostra amicizia,
che cos'altro potrei fare da adesso?
Non esiste giustizia,
che mi possa dire come vivere,
ma sto qui a descrivere,
sempre questa mia strana condizione,
che vorrei tanto riuscire a spiegare,
dirlo non può bastare,
ho paura di trovarne la ragione...
Comunque penso invano,
dov'è il vero senso?
Io sto cambiando in bene eppure ho paura,
provo sempre il dissenso,
più ci penso e più il senso s'oscura...
Eppoi è allucinante,
quanto male si prova,
anche senza avere vere ferite,
quanto male si trova,
in stille d'amore oramai tradite,
dalla mente assorbite,
dove ben si consuma,
il tempo perso troppo a coltivare,
quel che bene riassuma,
un amore che è da dimenticare...


Share |


Poesia scritta il 06/06/2017 - 05:42
Da Emmanuele Marchese
Letta n.217 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Grazie!!!

Emmanuele Marchese 06/06/2017 - 12:56

--------------------------------------

Diceva Socrate: conosci te stesso ?? Solo dentro di te troverai le ragioni del tuo essere, del tuo vivere, della tua esistenza.
Allontana le paure che spesso sono quello che vogliono gli altri. Pensa a quello che vuoi tu. Nelle tue parole ci sono spunti positivi, enfatizza quelli, fai rinascere la tua parte migliore che c'è.
La tua riflessione è stupenda, ma il cammino della consapevolezza non finisce mai.

ALFONSO BORDONARO 06/06/2017 - 12:12

--------------------------------------

meravigliose successioni libere di settenari, decasillabi ed endecasillabi per esprimere il paradosso della malinconia...

Danilo Di Prinzio 06/06/2017 - 10:39

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?