Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il Pavone vanitoso...
Maria grazie di esis...
amo la pioggia...
Settembre...
MAROTTA: Family Beac...
Spesso ogni piccola ...
UCCELLI di MALO AUGU...
IL MISTERO DELL\\'EM...
Notturno n.4...
NOI LA VITA...
Agrigento e la Festa...
Piccola cosa...
Il Nero...
Gioventù...
IL MIO AVATAR...
E tacque attorno a n...
FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

MEDITATE gente,MEDITATE

Nel giuoco delle parti
a ruolo inverso
confondi la ragione
con il torto


giammai t’accorgi
che in fondo
hai sempre perso
il conto è sempre li,
in attesa, aperto.



Share |


Poesia scritta il 04/08/2017 - 09:27
Da andrea sergi
Letta n.139 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


grazie Daniela ,ciao

andrea sergi 05/08/2017 - 08:43

--------------------------------------

belle parole fanno riflettere

daniela cesta 05/08/2017 - 06:35

--------------------------------------

grazie Giulio,Ken e Paolo,grazie.

andrea sergi 04/08/2017 - 19:43

--------------------------------------

Pregevole riflessione poetica, ottimamente argomentata. Complimenti e lodi e buona serata.

Paolo Ciraolo 04/08/2017 - 19:12

--------------------------------------

A chi lascia un conto aperto, lascio sempre il beneficio del dubbio, che se ne sia dimenticato?
Un monito, per la memoria e per l'obiettività.

Ken Hutchinson 04/08/2017 - 19:00

--------------------------------------

Il conto è sempre aperto, davvero. Bella questa tua. Giulio Soro

Giulio Soro 04/08/2017 - 18:24

--------------------------------------

grazie Margherita,Mirella,Francesco,Enio,
Antonio,Mimi e Teresa ,di cuore.

andrea sergi 04/08/2017 - 16:39

--------------------------------------

Torto o ragione? Infondo non si arriva a nulla.Conviene stringersi la mano?

Teresa Peluso 04/08/2017 - 14:37

--------------------------------------

Già, acuta riflessione...

Mimmi Due 04/08/2017 - 14:21

--------------------------------------

C'è sempre il tempo per regolare i conti e se hai ragione non disdegnare il torto.Molto bella e riflessiva.

antonio girardi 04/08/2017 - 12:20

--------------------------------------

il fatto è che in natura il più e il meno in quanto segni opposti si attraggono. vero, il conto resta aperto

enio2 orsuni 04/08/2017 - 12:15

--------------------------------------

Ma, in genere, la questione si riduce a un gioco delle parti, per lo più a difesa delle nostre questioni di principio (spesso difettose)..

Francesco Gentile 04/08/2017 - 11:19

--------------------------------------

Bella, veramente.. è fa davvero riflettere. Mi viene da pensare a quei torti profondi e veri, tanto più dolorosi quanto solida e ben costruita possa apparire la ragione altrui..

Francesco Gentile 04/08/2017 - 11:14

--------------------------------------

ANDREA S. è vero non si sa mai dove finisce il torto e inizia la ragione...a volte non si può neanche essere neutrali e una strada devi scegliere.....(essere o non essere)...diceva un tizio ah ah ah ah Ciao

mirella narducci 04/08/2017 - 11:00

--------------------------------------

Una bella meditazione ci fai fare Andrea...torto o ragione sono parti inverse, ma non contrarie...l'una o l'altra non portano a niente.
Splendida!

margherita pisano 04/08/2017 - 10:36

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?