Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
Oltre...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...
Natale 2017...
Questo può diventare...
Non sprecare il tuo ...
Nuvole 2...
L'altra metà del cie...
E quando le creature...
Vorrei ma non posso...
Come arriva natale...
Fughe...
L'emicrania della no...
Ovunque tu sia...
DOLCI MELODIE...
L'ISTINTO...
Bava di lumaca...
Quella ragazza...
Il migliore amico de...
OTTO DICEMBRE di En...
Lupo sdentato...
Ascolta se vuoi....
Ogni fiume segue il ...
Passerà la festa...
Cappuccetto Rosso e ...
La bocca di un crate...
Un angelo senza nome...
Un altro giorno...
Tu vai, io sono qui...
Solamente felicità...
In Do maggiore...
AD ALDO MINIUSSI, CA...
Tornando a casa...
Solitudine...
UN LUPO NON TRO...
e dimenticare...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

MEDITATE gente,MEDITATE

Nel giuoco delle parti
a ruolo inverso
confondi la ragione
con il torto


giammai t’accorgi
che in fondo
hai sempre perso
il conto è sempre li,
in attesa, aperto.



Share |


Poesia scritta il 04/08/2017 - 09:27
Da andrea sergi
Letta n.204 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


grazie Daniela ,ciao

andrea sergi 05/08/2017 - 08:43

--------------------------------------

belle parole fanno riflettere

daniela cesta 05/08/2017 - 06:35

--------------------------------------

grazie Giulio,Ken e Paolo,grazie.

andrea sergi 04/08/2017 - 19:43

--------------------------------------

Pregevole riflessione poetica, ottimamente argomentata. Complimenti e lodi e buona serata.

Paolo Ciraolo 04/08/2017 - 19:12

--------------------------------------

A chi lascia un conto aperto, lascio sempre il beneficio del dubbio, che se ne sia dimenticato?
Un monito, per la memoria e per l'obiettività.

Ken Hutchinson 04/08/2017 - 19:00

--------------------------------------

Il conto è sempre aperto, davvero. Bella questa tua. Giulio Soro

Giulio Soro 04/08/2017 - 18:24

--------------------------------------

grazie Margherita,Mirella,Francesco,Enio,
Antonio,Mimi e Teresa ,di cuore.

andrea sergi 04/08/2017 - 16:39

--------------------------------------

Torto o ragione? Infondo non si arriva a nulla.Conviene stringersi la mano?

Teresa Peluso 04/08/2017 - 14:37

--------------------------------------

Già, acuta riflessione...

Mimmi Due 04/08/2017 - 14:21

--------------------------------------

C'è sempre il tempo per regolare i conti e se hai ragione non disdegnare il torto.Molto bella e riflessiva.

antonio girardi 04/08/2017 - 12:20

--------------------------------------

il fatto è che in natura il più e il meno in quanto segni opposti si attraggono. vero, il conto resta aperto

enio2 orsuni 04/08/2017 - 12:15

--------------------------------------

Ma, in genere, la questione si riduce a un gioco delle parti, per lo più a difesa delle nostre questioni di principio (spesso difettose)..

Francesco Gentile 04/08/2017 - 11:19

--------------------------------------

Bella, veramente.. è fa davvero riflettere. Mi viene da pensare a quei torti profondi e veri, tanto più dolorosi quanto solida e ben costruita possa apparire la ragione altrui..

Francesco Gentile 04/08/2017 - 11:14

--------------------------------------

ANDREA S. è vero non si sa mai dove finisce il torto e inizia la ragione...a volte non si può neanche essere neutrali e una strada devi scegliere.....(essere o non essere)...diceva un tizio ah ah ah ah Ciao

mirella narducci 04/08/2017 - 11:00

--------------------------------------

Una bella meditazione ci fai fare Andrea...torto o ragione sono parti inverse, ma non contrarie...l'una o l'altra non portano a niente.
Splendida!

margherita pisano 04/08/2017 - 10:36

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?