Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

LUPO SOLITARIO...
nella tela del ragno...
TORNERANNO...
....CRISTIANO sul...
quella sera...
Seza luce...
La terra è pronta...
INCHIOSTRO ROSSO...
Il Santo...
Un giorno speciale...
Cànone inverso...
NATALE S’AVVICINA d...
Il gioco dei dadi...
Insonnia...
Se avessi un francob...
Caspita!...
SOLO L'AMORE E' COMP...
Gerusalemme...
STORIE DEL FIRMA...
Voglio essere fragil...
Raggio di sole...
Il Sonnambulo...
Il mio regalo...
Silenzio...
Spegni la luce...
Incipit d'un sogno...
ACCENDERÒ LA NOTTE...
UN SALUTO...
IL tuo pezzo di mond...
Custodi di sentiment...
Space Invaders...
Natale...
La nostra vita segre...
AMICO CARO...
Grigio ore 12,00...
In quel sogno reale...
Brrrr... che freddo!...
Un presepe speciale...
L'uomo più Felice...
Abissi...
TORNA...
Ci sono ore...
Gesù di quercia...
L\\'ALBA DEL RISVEGL...
Ce ne siamo fregati...
Tra 100 o 1000 anni,...
Buono e Cattivo...
Un piccolo grande ba...
A volte per essere f...
Vera...
- Haiku - Tocco luna...
Immagine Marina...
Per te...
Verrò....
DOLCE TORMENTO...
L’innocenza del carn...
Le burla di Cappucce...
In paradiso...
un guizzo…....
IL CAPRO ESPIATORIO ...
Io e il blu...
Troppi anni dopo......
Nevica...
Le lune di Dalla...
RIFLESSIONE - ORME F...
DONARE SE STESSI...
oasi...
Il destino del però...
Dove sei ora...
SARO' PER TE ...
SENTIMENTO...
Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...
Il Carisma...
Ninna Nanna...
CORALLINA...
ANGELI...
Giochi di fantasia...
ECO INFINITO.......
CLOWN...
Questo strano. Senti...
Gocce d’acqua...
Solo un sorriso...
Fiori Liberi...
La vita mi schiocca ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

La strega del terzo piano

Ci sono entrato per sbaglio
nella casa della strega del terzo piano.
Quella notte il vento aveva spento la luna
e forse ero ubriaco
o forse il destino
si era dimenticato della mia ombra.


Lei cucinava una torta di castagne e di menta
mentre il suo gatto nero leccava la scodella sbeccata.
Mi aspettava.
Sapeva che in tasca avevo la fotografia di un amore stracciato
e una domanda da fare
e quella notte il vento fischiava ai confini del mondo.


Mi versò del vino rosso
e mi raccontò della terra
dove i papaveri fioriscono anche d’inverno,
dove puoi lasciare i pensieri incustoditi
e dove al suono di una musica gitana
i fantasmi danzano abbracciati ai muri delle case.


Il vino era buono
le sue unghie striscianti mi graffiavano la pelle,
e quel profumo d’ombra amara mi circondava la testa.
Non c’era memoria nell’aria,
forse il gatto l’aveva nascosta,
forse il vento l’aveva cancellata.


All’orecchio, mi sussurrò il segreto della sua gioventù,
e la risposta alla mia domanda da fare,
ma non ricordo, non ricordo proprio,
forse ero troppo intento a vivere
e poi quella notte il vento soffiava sul fuoco
e poi il vino,
il vino era buono.



Share |


Poesia scritta il 16/08/2014 - 01:15
Da floriano fila
Letta n.358 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


La strega ti ha offerto buon vino ecco quindi dimenticati o accantonati i problemi dell'esistenza,versi intensi,letta con piacere ,buona serata FLORIANO

genoveffa 2 frau 17/08/2014 - 17:43

--------------------------------------

Ne parli in modo così accattivante che mi piacerebbe conoscerla sta strega.

Auro Lezzi 17/08/2014 - 09:20

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?