Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La tua pelle II...
A MIRELLA...
Pioggia...
Un prete anarchico...
Gli occhi di una mad...
Sfida all'ultimo ban...
L'ispirazione...
senza aprire gli occ...
L\'intimità di picco...
La camicia rossa...
Corri tu...
Soliloquio d'inverno...
LA CIOCCOLATA...
Inno ad Afrodite...
Haiku 24...
Le mie mani...
L'indefinito...
AMICIZIA 2...
e tu...
Buon trapasso...
Solitudine...
Nuove fioriture...
Solitari casali....
Il privilegio di gua...
Febbraio...
e lei colse un'ultim...
RISVEGLIO...
D'improvviso...
É...
Lucchetti che nascon...
RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
E il treno arrivò...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...
Domenica di pioggia...
Riflessioni...
Sadness....
Mostro implacabile...
L'armonia delle brac...
La magia delle mani...
IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Nacque rugiada, morì tempesta

Nacque come come goccia di rugiada
una tiepida mattina di primavera, si affacciava alla scoperta del mondo per la prima volta


Il sole che piano sorgeva la rapiva, Il blu di quel cielo terso la chiamava a se


Affamata di scoperte evaporò fino al cielo, scoprendo altre giovani gocce, che come lei, avevano sentito il richiamo del dolce tepore


Si fusero assieme diventando soffice nuvola bianca


Nuvola amava il vento, giocava con esso, lasciandosi plasmare nelle forme e nelle dimensioni, inventavano forme armoniose d'amore


E fu allora che nuvola scoprì fulmine


Lui era forte e deciso, dall'animo indomabile, lei se ne innamorò perdutamente, mai aveva visto tanta forza e tanta luce in un unico essere


Iniziarono a danzare assieme nel cielo


Appena si unirono, capirono di quanta forza erano capaci di scatenare, di quanta pericolosa passione sapevano sprigionare, potevano farsi del male, ma vollero stare assieme fino alla fine


La loro passione li divise, con una forza tale che nuvola pianse immensamente fino a morirne.


"Nacque come come goccia di rugiada,
una tiepida mattina di primavera, si affacciava alla scoperta del mondo per la prima volta"


Il suo destino era morire e risorgere per amore


Daniel Bertuolo




Share |


Racconto scritto il 23/08/2015 - 21:27
Da Daniel Bertuolo
Letta n.426 volte.
Voto:
su 13 votanti


Commenti


Molto dolce il tuo racconto, mi è piaciuto tanto! Buona serata,

Chiara B. 24/08/2015 - 18:30

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?