Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

QUANDO DORMI...
Gli occhi guardano l...
Mi lascio trasportar...
Sofferenza e amore...
PROIETTILE VAGANTE...
PUNTINI PUNTINI...
Acqua e ricordi...
È nella quiete dello...
Ed è subito sera...
Corruzione nel creat...
Il vuoto...
SIAMO PIRATI...
tic toc...
L'albero della vita...
Non è stata una vera...
La nuova Alba...
Una musa per noi...
Per amore...
Alienazione di un po...
Sciopero a singhiozz...
Notte...
Francesco Papa...
Questa sei te: Sp...
Poesia su Rita Levi ...
Vorrei che il genio ...
MAGIE...
Nel fremito di vita...
Il mondo è fatto di ...
Lo Spettro Del Nostr...
C'ERA UNA VOLTA UN B...
IL SORRISO Il sor...
Un infinito amore...
acqua...
Anche l'inferno ti s...
GOCCE...
Un breve istante, un...
vorrei sparire......
vorrei cadere...
La camicia a quadri...
Voglia di sale...
Sotto il faro spento...
'Na cosetta...
Il giorno non sempre...
Freddo(C)...
L'odore del mare...
L\'anima gemella...
LA VITA E' SOG...
Il puzzle...
Impotenza....
L'età: Il tempo la ...
SCHELETRI di Enio 2...
Il richiamo della ge...
eterno gelo...
Finchè avrà voglia d...
Il suono del vento...
Oltre ai giochi otti...
IL BOSCO...
La terra dei sogni...
S.Francesco....
Il desiderio inconsc...
Lultimo calzolaio...
Mimmo...
Un nuovo martire - G...
Io ti appartengo...
Non ci riesco....
La vita è come il ci...
Un giorno di notte...
lo ha riposto lì...
Consolazione...
Quel venticello...
Gli strani animali d...
Non servono parole...
Insonnia...
Purtroppo non è poss...
OGNUNO IL SUO MESTIE...
Ciò che voglio....
ciò trovo nel vagare...
Lettera ad Alex...
TU LE STAGIONI ...
che importa...
Il Perché...
Lacrima d'amore...
Profilo migliore...
UNA NOTTE FORSE......
IL COLORE DELLE FAVO...
Via vai...
Ho visto anni passar...
Tu sei la primavera...
Ricordi 2...
A volte... non lega...
Angelo della Notte....
Buongiorno...
La forza degli alber...
Non puoi generare su...
L'universo...
Appiglio...
Quell'attimo sublime...
ANIME IN VOLO...
Primavera sulle lame...
Fascino Veneficium...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

PUNTI DI VISTA

Le istruzioni sono:

Ricavate dal racconto tradizionale di Cappuccetto Rosso un racconto secondo il punto di vista di uno dei seguenti quattro personaggi coinvolti:

Il lupo cattivo
La nonna
Il cacciatore
Cappuccetto Rosso

Scrivete il racconto in prima persona singolare (io) ed in modo umoristico ...ad esempio la nonna si fa le canne, il lupo è vegetariano, il cacciatore si è montato la testa perchè è stato sull'isola dei famosi, tanto per dirne qualcuna



~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~



LUPO AFFAMATO

LUPO AFFAMATO
C’era una volta un grande castello fatato
un grande mago lo aveva stregato,
costruendo in torno un immenso fossato,
un giorno un lupo bevve quell’acqua assetato.
Passò di lì una bimba di nome cappuccetto rosso,
vide questo immenso castello e in torno un gran fosso,
si chiese affacciandosi: se ci fossero pesci dentro,
da dietro un grosso albero usci fuori un lupo maldestro.
Dove vai bella bambina, tutta sola con il cesto pieno,
rispose:-vado dalla nonna malata di febbre da fieno-
il lupo dice :- di questa malattia il mondo è pieno-
dimmi piccina:- è polvere da sniffo oppure siero?-
;-No! È un’erba che mamma prepara in tisana ogni sera,
pure mio babbo è malato e di guarire spera,
mentre mamma riceve visite nella sua “garsoniera”.-
Vieni piccina ti accompagno in questo bosco vivo,
potresti incontrare il lupo cattivo,
è affamato di carne fresca e cappucci rossi,
ti mangerebbe tutta, pure gli ossi.
Cappuccetto chiede al lupo:
- in questa storia il cacciatore cosa centra?-
:-Centra, centra, dice il lupo quel guasta festa,
vedi, dice il lupo sono pelle e ossa,
lui ogni giorno mi allena con lo schioppo-
io corro, corro, allo stomaco mi viene il groppo-
Sono affamato, ti domanderai bambina saggia:-
invece di parlare, parlare, perché non mi mangia?
Senza calcio e vitamine ho perso i denti,
per colpa di questi cacciatori fetenti.-



Share |


Scrittura creativa scritta il 09/12/2017 - 12:43
Da GIANCARLO POETA DELL'AMORE
Letta n.197 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


C'è sempre un perchè...
povero lupo!

Grazia Giuliani 10/12/2017 - 18:27

--------------------------------------

vi ringrazio buona giornata

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 10/12/2017 - 11:05

--------------------------------------

eh già
senza denti è un pò complicato

laisa azzurra 09/12/2017 - 19:47

--------------------------------------

:-Noooo povero lupetto...senti facciamo una colletta le facciamo una dentiera che ne dici


Sei forte mannaggia a te....
ti abbraccio ciao dolce poeta.


Maria Cimino 09/12/2017 - 19:28

--------------------------------------

Lupo affamato??? Ci credo senza denti come fa a mangiare!!!
sei bravo, ritmo e allegria mi hai fatto ridere di gusto C'era una volta??? Anche per riscrivere la storia!!!

margherita pisano 09/12/2017 - 17:40

--------------------------------------

povero lupo solo ossa e senza denti magari babbo Natale gli porta la dentiera
Sei super

Mary L 09/12/2017 - 16:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?