Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

LA FEDE...
Prospettiva di un'Es...
Consapevolezza...
MINO'...
Sento il bisogno di ...
Prima di amare...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...
INTENSO SENTIMENTO...
Nel mio cassetto mag...
haiku ....non andò p...
La Vela...
Lo stolto pensa di a...
La slealtà non fa ri...
Se ami, lavori e ti ...
Ma giurerei...
Auschwitz 2020...
Il veglio solo...
Donna preziosa...
Tu, sole e luna...
L\'ultimo viaggio...
LO SPAZIO ATTORNO...
Lacrime di stelle...
Non perdonare, figli...
SCELTE DI VITA...
Danziamo?...
TARALLUCCI E VINO...
Luna...
ACQUAZZONE D'ESTATE...
PRINCIPESSA O ...
Solo uomini...
Dialogando presumibi...
Color di mora...
Non sento il battere...
Nuvole...
La mia regina...
Autunno in collina...
NOI...
amore proibito...
Solerte musa...
L'AMORE E' MOLTO DI ...
Di sera...
Armonia e Musica...
HAIKU N.6...
La Marescialla...
e la notte m\'appart...
FIN CHE VERRA' IL MA...
Attimo...
Briciole...
Fino all'ultimo resp...
Canto della Sinfonia...
Un desiderio, è una ...
Bacio e decollo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Libero

L’aria è più vigorosa ed energica di mattino,
la rugiada ha un buon odore.
Mi delizia venire a scrutarti libero,
mentre ascolto,
il rumore del bosco, che si risveglia.
Da lontano un vecchio amico che ti osserva,
non chiede nulla.
Dopo il riposo di una notte
la voglia di respirare a pieni polmoni s’incarna,
la forza dei muscoli esplode dentro,
un nuovo giorno comincia ed allora,
ti viene voglia di correre.
Alla fine, senti i muscoli diventare rigidi per la stanchezza
ed il sudore bagnarti la pelle,
rallenti guardandoti attorno.
L’acqua del ruscello freme, mentre la bevi,
riflettendoti in lei ti riscopri libero,
libero dai dolori,
libero dalla sensazione, di sentirti chiuso.
Finalmente posso vederti libero,
libero di galoppare,
senza meta.


Share |


Poesia scritta il 22/01/2011 - 17:43
Da marco mazzurana
Letta n.647 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


grazie mille gianni ciao.

marco 23/01/2011 - 16:12

--------------------------------------

Poesia ricca di emozioni...bella

Gianni 23/01/2011 - 11:11

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?