Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il tempo...
HAIKU N.18...
La vita in un attimo...
LEGAMI...
La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\\\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...
ODE AI MIEI RICCI...
Posso?...
Imbalsamato giorno...
TEMPESTA...
Imparerò...
IL SAPORE DELLA FELI...
Canto della voce del...
La felicità ? La fel...
Fiore di cardo...
Baciala. Sempre. An...
Allora navigo...
AMAMI SENZA RITEGNO...
Veleno...
Potessi o dovessi......
Così vicini, così lo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Il MIO NOME È LiBERTA'.

Nuotavo nell'abisso del mio mare,
L'acqua era di velluto.
Creature perfette e piene di Dio,
Fluttuavano assieme al mio corpo,
Morbido, leggero, estasiato.
Ero sirena mentre cantavo,
Tra i capelli salati minuscoli granelli d'oro.
La Luna da un lato,
Il Sole dall'altro.
Orde di pescatori spensierati erano
Poeti tra i vulcani traboccanti di gioia terrestre,
Nuvole bianche senza forma erano
Il tetto della mia casa verde e azzurra.
Ogni passo sul soffice fondale
Era quello di una danza silenziosa.
Aquile maestose che disegnavano spirali
Erano dolci depositarie di leggi divine.
Libera nel vento sorridevo,
Lontana dal caos dei tumulti di tutti i cuori.
Distante dalle strade asfaltate
Sulle quali non crescono fiori.
Coralli e stelle marine erano impresse nei miei occhi.
Volevo soltanto restare sola,
La solitudine era la mia felicità.
Il mio nome è Libertà.
Cercami, se puoi nuotare con me,
Nell'abisso del mio mare,
In silenzio.


M.M.M.



Share |


Poesia scritta il 13/10/2017 - 18:32
Da Lylas Lena
Letta n.334 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Stupenda.

Ernest Navi 03/03/2018 - 20:51

--------------------------------------

Scenario molto particolare dove mare, cielo, astri e animali ti circondano quasi per celebrare un cerimoniale dove tu Dea ti muovi e osservi e tutto l'universo ti guarda e si inchina alla tua presenza, mentre regna un silenzio celestiale.

ALFONSO BORDONARO 14/10/2017 - 15:38

--------------------------------------

Si respira la Libertà in questa tua bella poesia.

Grazia Giuliani 13/10/2017 - 22:23

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?